Folli Ragazzi e Ascoli in Scena 25 e 26 marzo 2017

Folli Ragazzi e Ascoli in Scena 25 e 26 marzo 2017

Posted by teatro palafolli in Teatro, Teatro ragazzi

Sabato 25 marzo 2017 alle ore 21:00 sul palco del PalaFolli di Ascoli Piceno andrà in scena il sesto spettacolo in concorso della Rassegna di Commedie Ascolinscena 2016-2017 che giunge quest’anno alla X edizione.
Organizzata da Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli, Ascolinscena è sostenuta da Gruppo Gabrielli SpA, da Fainplast Compounds srl e da Cantina Offida.
Ascolinscena ospiterà sabato prossimo la Compagnia Teatrotredici di Norcia con la commedia “Se devi dire una bugia dilla grossa”.
La Compagnia Teatrotredici di Norcia, dopo le disavventure e i molti danni a causa dell’evento sismico del 30 ottobre scorso, torna con vigore e passione a calcare i palcoscenici italiani.

“SE DEVI DIRE UNA BUGIA DILLA GROSSA” è una commedia di Ray Cooney che racconta di come sia difficile tradire la moglie quando si è personaggi in vista, quando il tradimento si deve consumare in un albergo affollato e frequentatissimo e quando ci si mettono le coincidenze e gli intrecci.
La commedia è ambientata in un albergo di lusso, dove il gioco delle porte ha facile presa, e dove l’incalzare della trama, densa d’equivoci e colpi di scena sempre più fitti, rende la vicenda ricca di divertimento e situazioni paradossali che stimolano la risata del pubblico.
Cooney ha scritto questa farsa usando tutti i trucchi, i colpi di scena, le gags, gli effetti speciali, gli equivoci, i battibecchi, i rossori, gli spaventi, gli armadi, i letti e le vestaglie del teatro nato per far ridere pur specchiandosi nei vizi e nelle ipocrisie della società che ci circonda.

Domenica 26 marzo 2017 alle ore 17:00 il PalaFolli sarà aperto ai più giovani: per la rassegna “Folli Ragazzi!” sostenuta dal Bim Tronto andrà in scena lo spettacolo “I tre porcellini” della Compagnia Guardiani dell’Oca. Un viaggio affascinante in un classico della favola, la storia di un lupo che cerca di raccontare le sue maldestre avventure alle prese con tre porcellini giocosi e divertenti. In un crescendo di emozioni e colpi di scena il lupo cercherà in tutti i modi di raccontare la storia tradizionale dal suo punto di vista. “Ma perché se provo io a mangiare i porcellini tutti mi dico male, mentre se ve li mangiate voi, nessuno dice niente”?!

23 Mar 2017


X